Strangozzi zucca, porcini e tartufo nero di Fabro di nonna Lucilla


Accanto al tartufo nella stagione autunnale la fanno da padrona anche la zucca ed i funghi porcini. Perchè non unirli insieme in un’unica ricetta? Nonna Lucilla di Perugia lo ha fatto, ecco i suoi strangozzi con zucca, porcini e tartufo nero di Fabro

Ingredienti per 4 persone:

  • tartufo nero di Fabro
  • 350 gr di strangozzi freschi
  • 300 gr di funghi porcini
  • 250 gr di zucca
  • 250cl di latte
  • una noce di burro
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Mettere in una pentola abbondante acqua e portarla ad ebollizione;
  2. Intanto grattugiare metà del tartufo nero di Fabro e mettetelo da parte;
  3. Pulire e tagliare i funghi porcini;
  4. Mondare la zucca a piccoli dadini;
  5. In una padella antiaderente far sciogliere la noce di burro, dopodiché aggiungere i dadini di zucca e farli rosolare a fiamma moderata;
  6. Aggiungere il latte e far cuocere a fuoco lento per 3/4 minuti;
  7. Unire i funghi, il tartufo nero di Fabro grattugiato, sale e pepe e continuare a far cuocere per un’altra quindicina di minuti;
  8. Una volta che l’acqua sarà giunta ad ebollizione, regolarla di sale e poi far cuocere la pasta;
  9. Quando gli strangozzi saranno al dente, saltarli in padella con il sugo per un minuto.
  10. Impiattare ed aggiungere fettine di tartufo nero di Fabro tagliato a lamelle.

 

Nonna Lucilla, Perugia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *