La mostra


La 31° edizione della  Mostra Mercato Nazionale del Tartufo di Fabro si terrà dal 9 all’11 Novembre 2018 nel centro storico dell’omonima cittadina. Una fila di stand gastronomici e non solo riempirà tutta la via principale del paese, protagonista sarà sempre lui: il TARTUFO.

 

Anche quest’anno si tenterà di stabilire il record mondiale di frittata al tartufo più grande al mondo, più di 2000 uova, oltre 30 kg di tartufo bianco delle terre fabresi e a fine realizzazione i presenti potranno assaggiare una fetta di questo gustosissimo record. Oltre agli eventi che puoi trovare nell’area programma, come da tradizione prenderà parte alla mostra un ospite speciale della regione Umbria che riceverà il premio “vanghetto d’oro” e sarà disponibile per foto ed autografi. Quest’anno avremo l’onore di consegnare il premio allo chef Gianfranco Vissani di “Casa Vissani” di Baschi (TR).

 


LA NOSTRA STORIA

La mostra mercato nazionale del tartufo e dei prodotti agroalimentari di qualità nasce nel 1987 per volontà dell’allora Comunità Montana Monte Peglia e Selva di Meana (oggi Comunità Montana Onat) per valorizzare e promuovere uno dei prodotti gastronomici più importanti presenti nell’ area del parco STINA (Sistema Territoriale di Interesse Naturalistico Ambientale): il TARTUFO. Si svolge, tradizionalmente, il secondo fine settimana del mese di Novembre, in concomitanza con la festività di San Martino, Patrono della città di Fabro. Dal 2010 è gestita direttamente dal Comune di Fabro che, ogni anno sorprende i suoi visitatori con novità ed eventi sempre diversi fra loro.

 

Da quel lontano 1987 sono passate ben 30 edizioni, fra anni difficili ed anni dai risultati straordinari. La mostra nel tempo si è evoluta, ampliata ed ha cambiato diverse location sino all’edizione del 2009, quando per volontà dell’Amministrazione Comunale e della Comunità Montana Onat, l’ intera manifestazione si è trasferita nel centro storico di Fabro, una zona suggestiva ed incantata, sormontata dall’ imponente Torrione, resto dell’antico castello di Fabro, da cui si gode di una splendida visuale a 360° su tutti i paesi dell’ area dell’Alto Orvietano. Nel contesto del borgo antico, i visitatori avranno la possibilità di riscoprire gusti dimenticati: l’ odore delle castagne arrostite, il profumo del vino e l’inconfondibile aroma del tartufo: aromi e sapori miscelati ad arte per uno straordinario weekend all’ insegna del buon gusto.
Oggi la mostra conta più di 15.000 visitatori, oltre 50 stand di produttori locali e nazionali e più di 14 rivenditori di tartufo da tutte le regioni italiane ed è armai un appuntamento fisso per gli amanti dei prodotti genuini e della buona tavola.

 

Una delle chicche da non perdere in occasione della mostra è la realizzazione della FRITTATA AL TARTUFO PIU’ GRANDE DEL MONDO che si svolge nel pomeriggio del sabato: una gigantesca padella in ferro di due metri e mezzo di diametro che contiene al suo interno più di 2000 uova e 30 kg di tartufo di Fabro! E’ un momento emozionante e di grande suspence che coinvolge tutti gli abitanti e le associazioni fabresi, trepidanti di scoprire se finalmente il guinness è stato realizzato. Vedremo se nell’edizione di quest’anno (2018) il record sarà raggiunto. Per scoprirlo non vi resta che venire a vedere di persona!

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 


Mobilità

Area parcheggio camper ed autovetture in località colonnetta di Fabro (Zona Exposole).

Servizio Navetta GRATUITO dalle aree parcheggio al centro storico:
Venerdì dalle 16.00 alle 22.00
Sabato dalle 09.00 alle 23.00
Domenica dalle 09.00 alle 22.00

 


 

Per informazioni
Segreteria Organizzativa CENTRO SERVIZI TURISTICI di Fabro (TR) – 331 6742260 – mostratartufofabro@gmail.comwww.mostratartufofabro.com